01.04.2020 Segnalazione al ULSS 5 sulla sicurezza del personale utilizzato per PS e 118

Spett.le Azienda Ulss 5 Polesana alla c.a. Direttore Generale

spett.li OO.SS. firmatarie CCNL ANPAS: CISL-FP – UIL-FLP – CGIL-FP

 E.p.c.           Spett.le  CROCE VERDE ADRIA

Con la presente, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Rovigo evidenzia alcune problematiche concernenti la sicurezza degli operatori sanitari impiegati nel Servizio di Pronto Soccorso e 118 dell’ospedale di Adria e di Rovigo giunte all’attenzione.

In particolare, si evidenzia l’estrema criticità relativa al fatto che al personale dipendente della Croce Verde impiegato nei suddetti servizi dell’Azienda, siano state sospese le ferie e sia sottoposto a turni massacranti rispetto ai colleghi dipendenti dell’Ulss 5, con neoassunti immessi direttamente nel contesto lavorativo senza un previo periodo di affiancamento.

In merito, preme menzionare che la situazione di emergenza in atto, non può pregiudicare la sicurezza degli utenti e dei professionisti dell’assistenza, evidenziando che la situazione di stress correlati da orari di lavoro eccessivi, e l’inesperienza, sono fattori che aumentano in maniera esponenziale il rischio e la probabilità di errore.

Pertanto, si sollecita l’Azienda Ulss 5 Polesana, quale responsabile dell’erogazione del Servizio de quo, a vigilare e a rimuovere le cause di pericolosità nell’erogazione delle prestazioni assistenziali nei servizi summenzionati.

Inoltre, in un’ottica proattiva, in ossequio ai principi di precauzione e prevenzione, si sollecita codesta Azienda a procedere senza ulteriori indugi all’effettuazione dei tamponi a tutto il personale dipendente e volontario sia dipendente dell’Ulss che della Croce Verde che della Cooperativa che fornisce il personale medico, anche presso il PS/118 di Trecenta, nonché al personale della Cooperativa che fornisce autisti soccorritori al 118 di Rovigo e Trecenta, per tracciare l’eventuale positività COVID-19 e a dotare tutti gli operatori sanitari dei dispositivi protettivi adeguati.

Inoltre, con la presente, richiamando la nota prot. RO/050/2020 a Voi inviata in data 20/03/2020 si sollecita l’Azienda a pretendere con urgenza che Croce Verde provveda ad attivare un capillare servizio di raccolta e lavaggio degli indumenti di lavoro che fornisce al proprio personale.

Altresì, si raccomanda la massima cautela nell’attuazione dell’organizzazione aziendale e nella riallocazione delle risorse disponibili, al fine di salvaguardare la salute e la sicurezza degli operatori, dei loro familiari e della popolazione del territorio.

Come sempre ribadiamo la nostra completa disponibilità e cooperazione in quanto convinti che questa emergenza necessiti dell’ascolto di tutti, in particolare modo di chi è quotidianamente impegnato in prima linea.

Certi della collaborazione, si porgono cordiali saluti.

 

f.to Il Presidente    Marco Contro,                 f.to Il Segretario    Denis Piombo,         f.to Il Tesoriere     Michele Busatto,               f.to Il Vicepresidente Damiano Chinaglia


01.04.2020 Segnalazioni OPI Rovigo sulla sicurezza del personale PS e 118.pdf

 

Michele Busatto
ADMINISTRATOR
PROFILO

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos