Le proposte degli Infermieri del Veneto convocati al Tavolo Regionale per l’Emergenza Coronavirus.

Le proposte degli Infermieri del Veneto convocati al Tavolo Regionale per l’Emergenza Coronavirus.

–>Comunicato stampa OPI Veneto. coronavirus

Nel corso della riunione del tavolo regionale per l’emergenza Coronavirus è stata avanzata dagli Ordini delle Professioni Infermieristiche del Veneto la proposta di potenziare il servizio di assistenza domiciliare infermieristico e dell’infermiere di famiglia, anche attivando i liberi professionisti, per garantire una maggior vicinanza alla popolazione e una funzione ulteriore di filtro per evitate l’intasamento dei servizi ed il sovraffollamento degli ambulatori medici.
Nei servizi residenziali per anziani fondamentale è il ruolo dell’Infermiere nel salvaguardare gli ospiti anziani fragili, anche attuando disposizioni che vadano a regolamentare gli accessi alle visite esterne.

Proposte concrete e richieste di soluzioni da parte degli infermieri del Veneto, che si mettono a disposizione del sistema, in prima linea, per la salute dei cittadini.

Al Tavolo, la Regione Veneto ha intanto riconosciuto l’enorme sforzo che stanno facendo infermieri e medici, in prima linea nell’affrontare questa emergenza.

Ci sono Infermieri costantemente impegnati nei servizi ed Infermieri in isolamento fiduciario, con ovvie conseguenze che impattano ancora di più sulle dotazioni organiche. Viene inoltre ribadita con forza la necessità di dotare tutti i professionisti sanitari dei dispositivi di protezione individuale necessari.

Michele Busatto
ADMINISTRATOR
PROFILO

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos