Marco Contro e il direttivo del Collegio Ipasvi di Rovigo criticano duramente la nomina di un medico a presiedere la commissione esaminatrice del prossimo concorso pubblico per infermieri indetto dall’Ulss 5 Polesana. “Gli infermieri siano giudicati da un dirigente delle professioni sanitarie”

Marco Contro e il direttivo del Collegio Ipasvi di Rovigo criticano duramente la nomina di un medico a presiedere la commissione esaminatrice del prossimo concorso pubblico per infermieri indetto dall’Ulss 5 Polesana. “Gli infermieri siano giudicati da un dirigente delle professioni sanitarie”

Una scelta errata e scorretta la decisione dell’Ulss 5 polesana di nominare  un medico e non un dirigente del settore a presiedere la commissione esaminatrice del prossimo concorso pubblico per infermieri.

Di seguito il testo della lettera inviata alla Dirigenza dell’ULSS 5.

Prot. RO/0111/2017 del 26/07/2017

Gentile Direttore,
avendo preso visione del bando di Concorso pubblico, per titoli e prove d’esame, per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di Collaboratore Professionale Sanitario –
Infermiere, cat. D. Ammissione candidati e nomina Commissione esaminatrice, pubblicato sul sito dell’AULSS 5 Polesana (Deliberazione n. 923 del 20 luglio 2017), si apprende che la Presidenza della Commissione esaminatrice è stata affidata ad un medico, nella persona della Dott. ssa Pierotti, Direttore dell’UOC Direzione Medica dell’Ospedale di Rovigo.
Lo scrivente esprime il più vivo disappunto e rammarico per questa scelta errata e scorretta, che denota una totale mancanza di considerazione e di rispetto nei confronti della professione infermieristica.
Si fa presente, pur se appare pleonastico, che l’autonomia della professione infermieristica è da tempo condizione giuridica notoria e che la valutazione delle prove concorsuali dei candidati infermieri non rientra nella sfera di competenza del medico, ma bensì dei dirigenti del rispettivo profilo.
In tal senso si menziona, a titolo esemplificativo, la corretta procedura adottata in realtà viciniori, in particolare dall’ULSS 3 Serenissima (Decreto del D.G. n. 635 del 13 marzo 2017) e dall’Azienda USL di Ferrara (determina n. 645 del 15 maggio 2017) nell’emanazione del bando concorsuale avente ad oggetto l’assunzione di personale infermieristico.

Pertanto, si chiede la revoca immediata della nomina del summenzionato dirigente medico e la sua contestuale sostituzione con una Dirigente delle professioni sanitarie pari profilo.
In attesa di un tempestivo riscontro, si porgono cordiali saluti.

Il Presidente del Collegio Ipasvi di Rovigo
Marco Contro

Prot. RO/0111/2017 – Concorso infermieri 2017.pdf

Michele Busatto
ADMINISTRATOR
PROFILO

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos